La solitudine del satiro

di

Flaiano Ennio

Ampiamente sottolineato. 3 post-it su 3 racconti.

segni particolari:

donato il

8 gennaio 2022

da

Cianciaruso

Federico

Attore teatrale

La donazione

Riportiamo qui le motivazione della donazione così come scritte da Federico Cianciaruso: "Ho scoperto Flaiano quando avevo 20 anni esatti. Ha accompagnato i miei primi anni universitari e la mia formazione. La sua ironia è stato qualcosa di folgorante per me, perché mai mi sono riconosciuto nei pensieri di qualsiasi scrittore, tanto quanto nei diari di Ennio Flaiano. Questa raccolta in assoluto è quella a cui sono più legato, per questo - non senza difficoltà per l'affezionamento che ho per questa particolare copia - voglio donare il mio volume alla Biblioteca Delgado, sperando che qualcun altro si riconosca nelle parole di Flaiano e - perché no? - anche nelle mie sottolineature."

Segni particolari

Ampiamente sottolineato. 3 post-it su 3 racconti.

Il donatore

Dottore in architettura e fotografo di architettura e paesaggio, attore e autore teatrale e co-fondatore della compagnia teatrale Controcanto Collettivo.

Come fotografo espone nel Maggio 2018 espongo il progetto “Spazi Altri” - realizzato in collaborazione con Simone Galli e Cristiano di Nicola - al circuito OFF del festival Fotografia Europea 2018 vincendo il primo premio. Sempre presso Fotografia Europea 2019 espone nella sede di Palazzo Magnani il progetto “Quel lontano di noi”.

Con Controcanto Collettivo porta in scena “Felici Tutti” nel 2011, “NO” nel 2014 (Premio della Critica presso il Roma Fringe Festival), “Sempre Domenica” nel 2016 (Premio In-Box 2017, Dominio Pubblico 2018, finalista Direction Under-30 nel 2018), “Settanta Volte Sette” (vincitore Teatri del Sacro 2019). La compagnia Controcanto Collettivo ha vinto inoltre il Premio dell’ANCT Associazione Nazionale Critici di Teatro nel Dicembre 2019.

Link utili